Con arte – Nuovo indirizzo di specializzazione artistico-pastorale

A partire dall’a.a. 2017/2018 l’Issr di Padova si arricchisce di un nuovo indirizzo per il biennio di laurea magistrale: un percorso artistico-pastorale che si affianca all’indirizzo pedagogico-didattico.

Un percorso che mira a collegare l’ambito artistico con il compito formativo della e nella pastorale: è questa la caratteristica del nuovo indirizzo artistico-pastorale, che l’Istituto superiore di Scienze religiose di Padova, a partire dal prossimo anno accademico, affiancherà al tradizionale percorso pedagogico-didattico.

La proposta, pensata per gli studenti intenzionati a una formazione pastorale, è aperta anche a tutti gli operatori in ambito ecclesiale e a coloro che si occupano a livello professionale di arte e di beni culturali. Nel percorso verranno presi in considerazione prevalentemente l’architettura e le opere figurative, gli elementi più rilevanti del panorama religioso.

«Non si tratta di accostare i due elementi “arte” e “pastorale” né di proporre un’estetica teologica o una teologia della bellezza, ma di fare una lettura dell’arte cristiana nell’orizzonte del pensiero teologico – spiega il direttore dell’Issr, don Livio Tonello – L’arte ha anche la funzione di esprimere e trasmettere i significati dell’atto del credere e di sostenerli. È uno specchio del volto della fede e in essa troviamo un riflesso sia del contenuto che dell’atto credente».

Vai alla pagina del sito dell’Issr di Padova con tutte le informazioni

Scarica il depliant

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail