Etica sociale ed educazione alla legalità

News aa 2021/2022. La Facoltà, con il contributo della Regione del Veneto, propone un seminario-laboratorio per la divulgazione e la formazione sui temi della legalità, dell’etica sociale, della cittadinanza responsabile e della prevenzione delle infiltrazioni mafiose, anche alla luce della dottrina sociale della chiesa. Aperto a tutti; in particolare sono invitati studenti, insegnanti di religione e persone interessate alle questioni trattate.

La Facoltà Teologica del Triveneto, con il contributo della Regione del Veneto, propone per l’anno accademico 2021/2022 il seminario-laboratorio Etica sociale ed educazione alla legalità, finalizzato alla formazione, alla divulgazione e all’orientamento sui temi della legalità, dell’etica sociale, della cittadinanza responsabile e della prevenzione delle infiltrazioni mafiose, in particolare nelle aree del Triveneto.

Nel percorso si presenteranno le testimonianze e gli esiti della ricerca sociale sul fenomeno dell’aggressione delle organizzazioni criminali verso le istituzioni e la convivenza civile, assieme ai contributi di esperti delle forze dell’ordine e di associazioni impegnate nel contrasto delle attività malavitose. Ci saranno inoltre contributi relativi a esperienze educative e di ri-educazione, realizzate nei contesti urbani e sociali maggiormente problematici. Il filo conduttore si affida alla dottrina sociale della chiesa e alle energie che la chiesa e i suoi testimoni costantemente investono come “resistenza cristiana alla mafia”, in dialogo con importanti movimenti o associazioni civili impegnati nella prevenzione dei radicamenti dei fenomeni mafiosi e nei processi di educazione-socializzazione indirizzati alla riduzione di questi gravi mali sociali.

Fra gli interventi, si segnala la presenza di Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale dell’associazione Avviso pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie; Antonio Fojadelli, ex procuratore della Repubblica; Mauro Armelao e Franco Maccari, rispettivamente segretario generale e vicepresidente del sindacato FSP-Polizia di Stato Veneto. Ci saranno le testimonianze di Mirko Schio, agente della Polizia di Stato e presidente dell’associazione Fer.vi.cr.edo onlus (Feriti e vittime della criminalità e del dovere), ferito in un agguato della famigerata Legione Brenno, e Donato Agnoletto, vittima della Mala del Brenta di Felice Maniero.

Il seminario-laboratorio, coordinato dai docenti della Facoltà teologica Assunta Steccanella e Giuseppe Manzato, si svolgerà a Padova, nella sede della Facoltà (salvo impedimenti dovuti a Covid-19), da ottobre a dicembre 2021, il giovedì pomeriggio; sono previsti otto incontri di tre ore ciascuno (vedi il programma).

La proposta è aperta a tutti. In particolare è rivolta agli studenti della Facoltà (il seminario-laboratorio è inserito fra i corsi a scelta con riconoscimento di 3 ects), agli insegnanti di religione delle scuole di ogni ordine e grado (formazione permanente), alle persone interessate al tema della legalità e della cittadinanza responsabile e prevenzione delle infiltrazioni mafiose.

La partecipazione è gratuita.

Iscrizioni (entro lunedì 4 ottobre 2021) tramite questo modulo (clicca qui).

Informazioni
chiara.gatto@fttr.it – tel. 049-8787588

Facebooktwitterlinkedinmail