Fantascienza e fede

Vicenza, 8 aprile 2019. Per scovare “le tracce di Dio nella letteratura a cinematografia fantascientifiche” l’Issr “Mons. Arnoldo Onisto” promuove un incontro con il direttore della Specola Vaticana, il gesuita Guy Consolmagno, astrofisico-teologo e cultore di fantascienza.

Film e racconti di fantascienza prima o poi fanno emergere le domande fondamentali: da dove veniamo? Verso dove siamo diretti? Dio esiste? Per stimolare la riflessione su queste tematiche l’Istituto superiore di Scienze religiose “Mons. Arnoldo Onisto” di Vicenza promuove, lunedì 8 aprile alle ore 20, un dialogo con Guy Consolmagno sj, direttore della Specola Vaticana, astrofisico-teologo e cultore di fantascienza.

L’appuntamento, dal titolo Fantascienza e fede. Le tracce di Dio nella letteratura a cinematografia fantascientifiche, si terrà a Vicenza, in borgo Santa Lucia 51 (con accesso anche da viale Rodolfi).

L’ingresso è libero.

Scarica la locandina

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail