Informatizzare – Riqualificare – Interagire

a.a. 2014/15
La Facoltà teologica del Triveneto ha avviato i lavori del primo anno (2014/15) del progetto Informatizzare – Riqualificare – Interagire, finalizzato all’allestimento informatico e al completamento della catalogazione dei volumi della Biblioteca, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
 
Il progetto, triennale, porterà la Biblioteca a dotarsi di strumenti digitali che permetteranno una più efficace consultazione del patrimonio librario e un migliore servizio all’utente.
In particolare, le azioni previste riguarderanno:
l’acquisizione in formato elettronico di riviste italiane e straniere e di banche dati specialistiche relative alle aree tematiche di maggiore interesse per gli utenti (in particolare gli studenti, i dottorandi e i docenti della Facoltà), oltre che di strumenti (pc e tablet) per la consultazione delle stesse;
corsi di formazione all’uso delle risorse elettroniche;
l’allestimento di un sito web della biblioteca;
l’inserimento del patrimonio delle riviste della biblioteca nell’Archivio collettivo nazionale dei periodici (Acnp) e l’utilizzo del software per il servizio di fornitura documenti Network inter-library document Exchange (Nilde).
 
Il progetto prevede inoltre di proseguire l’acquisto delle collane filosofiche e teologiche già presenti in Biblioteca, in particolare quelle provenienti dal fondo dell’Istituto filosofico Aloisianum di Gallarate dei gesuiti.
 
Con questi due gruppi di azioni la Biblioteca, da una parte, completa il lavoro di catalogazione e restituzione del consistente patrimonio librario gestito (le collezioni provenienti dal seminario vescovile di Padova e dall’Istituto Aloisianum), avviato nel triennio 2008/2011 grazie al lavoro d’equipe svolto con il supporto del Sistema bibliotecario di Ateneo dell’Università di Padova. Dall’altra parte, la Biblioteca della Facoltà rilancia la sua presenza nel contesto culturale del territorio come capofila di un nuovo polo delle biblioteche teologiche del Triveneto, che potrà offrire un servizio bibliografico innovativo, integrato e di qualità agli utenti che le frequentano.
 
La Biblioteca della Facoltà, avviata nel 2008 negli spazi della realtà accademica eretta nel 2005, oggi conta un patrimonio complessivo (sottoposto a catalogazione automatizzata e partecipata all’interno del Servizio Bibliotecario Nazionale) così stimato:
– 170.000 volumi moderni del seminario vescovile di Padova
– 1.456 titoli di riviste, di cui 130 correnti del seminario vescovile di Padova
– 26.000 volumi moderni dell’istituto filosofico Aloisianum
– 55 titoli di riviste correnti dell’istituto filosofico Aloisianum
– 19.863 fascicoli
– 406 tesi di laurea
 
facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail