Nasce il Cenacolo rosminiano triveneto

Padova, 30 novembre 2017. La lectio inauguralis del Cenacolo è affidata al prof. Giuseppe Goisis, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, che interverrà sul tema “Verità ed equivoci della modernità. Ripensare la filosofia attraverso Rosmini”.

Giovedì 30 novembre, alle ore 15, la Facoltà ospiterà la lectio inauguralis del Cenacolo rosminiano triveneto.
Il prof. Giuseppe Goisis, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, interverrà sul tema Verità ed equivoci della modernità. Ripensare la filosofia attraverso Rosmini. Introduce Alberto Peratoner, docente di filosofia alla Facoltà teologica del Triveneto e presidente del Cenacolo.
La lectio è aperta al pubblico.

«Il Cenacolo rosminiano triveneto è una libera associazione, sorta dall’incontro di studiosi del pensiero del beato Antonio Rosmini nell’area triveneta – spiega il presidente Alberto Peratoner –. Nato dall’esigenza condivisa di mettere in comunicazione gli studiosi, il Cenacolo si prefigge di promuovere gli studi rosminiani e la conoscenza di Rosmini quale risorsa per ripensare a fondo la modernità (di qui il senso della questione trattata nella lectio inauguralis), soprattutto tra le giovani generazioni di studiosi».

 

Per informazioni: cenacolorosmini.triveneto@gmail.com
Scarica la locandina

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail