Primo ciclo: si parte a regime

News aa 2017/2018 Percorso di teologia – baccalaureato. Completato il periodo di “riforma” del piano di studi, l’offerta del ciclo istituzionale si presenta forte e solida: il triennio di approfondimento teologico poggerà su solide basi filosofiche e bibliche.

Arriva a regime con l’anno accademico 2017/2018 la riforma del primo ciclo di studi teologici della Facoltà teologica del Triveneto. Dopo qualche anno di rodaggio e di riordino progressivo dei corsi, al suono della campanella del 5 ottobre prossimo gli studenti che inizieranno il ciclo istituzionale – con l’intento di raggiungere il traguardo del baccalaureato in teologia – avranno di fronte a sé un piano di studi organico, con tutti gli insegnamenti attivati: i corsi di filosofia concentrati nel biennio, assieme ai corsi introduttivi alla Scrittura e alla teologia e un accenno di discipline storiche; un terzo anno prevalentemente biblico; terzo e quarto anno più strettamente di indirizzo teologico.

«Il progressivo cambiamento del piano di studi del primo ciclo – spiega il direttore don Carlo Broccardo – è stato determinato dalla necessità di introdurre un maggior numero di ore dedicate alla filosofia, in risposta alle disposizioni della Congregazione per l’Educazione cattolica. Questa è divenuta anche l’occasione per una revisione generale della distribuzione degli insegnamenti, che negli anni si erano modificati e aggiunti per migliorare via via la proposta didattica e che ora hanno finalmente trovato una collocazione più logica e sequenziale, dove i corsi fondamentali stanno alla base del percorso e danno solidità alla preparazione dello studente».

Il ciclo istituzionale propone inoltre dei seminari di ambito filosofico, teologico e biblico che – come i singoli corsi – sono aperti anche a chi desiderasse frequentarli come uditore (info). Fra i temi di quest’anno si segnalano: la giustizia divina nella filosofia ebraica, la violenza nella Bibbia, la teologia di Karl Barth e di Christoph Theobald, diritto e Stato nel pensiero moderno.

«Tra i docenti dei seminari – sottolinea Broccardo – ci sono anche docenti emeriti dell’Università di Padova, come il prof. Gregorio Piaia e il prof. Franco Todescan, che sono stati titolari di cattedra, rispettivamente, di Storia della filosofia e di Filosofia del diritto».

Il ciclo istituzionale si configura oggi come un percorso completo, che mira alla preparazione di laici e laiche, religiosi e religiose, seminaristi, offrendo una conoscenza completa e organica delle questioni e acquisizioni proprie della teologia in dialogo con la filosofia e le scienze umane.

Per ulteriori informazioni consultare in questo sito la sezione OFFERTA FORMATIVA > PERCORSO DI TEOLOGIA > BACCALAUREATO e in particolare le pagine:
– presentazione 
– piano di studi 
– contatti 
Scarica il depliant che illustra l’offerta formativa

Le iscrizioni alla Facoltà teologica del Triveneto
sono aperte fino alla fine di settembre 2017
(tranne il periodo di chiusura della segreteria, dal 22 luglio al 27 agosto).

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail