Se qualcuno vuole seguirmi…

È in libreria il volume “Se qualcuno vuole seguirmi (Mc 8,22-10,52). Il lettore e i paradossi della croce”, dove il biblista Augusto Barbi, analizzando la sezione marciana «sulla strada» della croce, propone al lettore una via per intraprendere un cammino di maturità cristiana in piena libertà e responsabilità.

La sequela di Cristo è il cammino della maturità cristiana che ciascun lettore del Vangelo di Marco è chiamato a intraprendere con una decisione libera, responsabile e radicale. Il saggio di Augusto Barbi Se qualcuno vuole seguirmi (Mc 8,22-10,52). Il lettore e i paradossi della croce analizza la sezione marciana «sulla strada» della croce e vuole essere un aiuto per il lettore – disponibile a lasciarsi coinvolgere dalle strategie retoriche e narrative del testo – a comprendere il cammino inatteso del Figlio dell’uomo che muove «dalla morte alla vita»; ad accettarne le paradossali conseguenze per la propria esistenza e per la vita ecclesiale; a trovare nei personaggi del racconto (cieco di Betsaida, cieco Bartimeo) dei modelli che lo precedono e lo incoraggiano su questa strada.

Augusto Barbi, Se qualcuno vuole seguirmi (Mc 8,22-10,52). Il lettore e i paradossi della croce (Sophia. Didache-Percorsi, 10), Emp-Fttr, Padova 2017, pp. 368, ISBN 978-88-250-4364-8, € 30,00.

Scarica l’indice e un estratto del libro >
Vai alla scheda del volume >

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail