Link utili

ABEI
L’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani è nata nel 1978 con lo scopo di animare e coordinare il servizio svolto dalle biblioteche appartenenti alle istituzioni ecclesiastiche italiane. Nel 1990 è stata ufficialmente riconosciuta dalla Conferenza episcopale italiana. Nel corso del suo ventennio di attività si è fatta promotrice di innumerevoli iniziative, ispirate ai suoi scopi istituzionali: corsi di formazione per bibliotecari, redazione di strumenti di lavoro, il “Bollettino di informazione” a cadenza quadrimestrale che pubblica notizie sulle attività e sulla storia delle biblioteche della Chiesa e si pone come strumento di collegamento nel mondo bibliotecario ecclesiastico, in particolare pubblicando liste di volumi e riviste doppi per facilitare gli scambi.
clicca qui

AIB
L’AIB è un’associazione nazionale articolata su base territoriale con Sezioni regionali. Lo scopo sociale dell’AIB si raggiunge tramite strumenti operativi quali: l’attività di commissioni, gruppi di studio e osservatori, che realizzano importanti studi e azioni a livello nazionale sulle principali tematiche biblioteconomiche; l’attività editoriale; la gestione e lo sviluppo di una biblioteca specialistica di settore a promozione e l’organizzazione di iniziative volte all’aggiornamento e alla qualificazione professionale continua.
clicca qui

INTERNET CULTURALE
Obiettivo primario di Internet culturale è promuovere la conoscenza del patrimonio delle biblioteche italiane offrendo approfondimenti culturali sulle raccolte librarie attraverso risorse digitali e multimediali, dedicati alla cultura letteraria, scientifica, musicale; si propone come punto di riferimento per quanti sono portatori di interessi nel mondo del libro; in quanto aggregatore tematico di contenuti digitali aspira ad accogliere i risultati di queste attività realizzate da tutta la comunità bibliotecaria.
clicca qui

CERL
CERL seeks to share resources and expertise between research libraries with a view to improving access to, as well as exploitation and preservation of the European printed heritage in the hand-press period (up to c. 1830). The organisation was formed in 1992 on the initiative of research libraries in many European countries and legally came into being in June 1994.
clicca qui

SERVIZIO NAZIONALE PER GLI STUDI SUPERIORI DI TEOLOGIA E SCIENZE RELIGIOSE
Il sito del Servizio Nazionale per gli Studi Superiori di Teologia e di Scienze Religiose intende proporsi come strumento di conoscenza e di interazione non solo tra lo stesso Servizio e le strutture accademiche che in Italia curano la formazione teologica (Facoltà, ITA, ISSR), ma anche come opportunità di conoscenza e di dialogo tra le strutture stesse. Una sorta di agorà della “carità intellettuale”, nella quale entrare con domande e proposte e dalla quale uscire con la disponibilità a contribuire, con gli altri, a far nascere altre domande e a indicare nuovi percorsi di ricerca per il servizio alla Chiesa che è in Italia.
clicca qui

ATI
L’Associazione Teologica Italiana è stata costituita nel 1967, nello spirito di servizio e di comunione indicato dal Concilio Vaticano II, per promuovere la scienza teologica in Italia attraverso congressi, corsi di aggiornamento, pubblicazioni.
clicca qui

CATI
Il Coordinamento delle Associazioni Teologiche Italiane ha la finalità di promuovere il dialogo, il confronto, l’informazione e la comunicazione tra le Associazioni teologiche e di favorire le relazioni interdisciplinari nel campo della ricerca, della didattica e del servizio pastorale. Queste finalità sono raggiunte mediante la programmazione di incontri seminariali; la promozione di incontri di studio in vista di periodici congressi unitari; la collaborazione con le singole Associazioni teologiche in occasioni di congressi, qualora lo richiedano; la collaborazione con Centri e Istituzioni interessati alla ricerca teologico-interdisciplinare; la collaborazione con organismi ecclesiali in ordine ad alcune problematiche emergenti.
clicca qui

CTI – COORDINAMENTO TEOLOGHE ITALIANE
Il CTI riunisce teologhe delle diverse tradizioni cristiane che hanno conseguito un dottorato o una licenza in scienze teologiche e docenti delle Facoltà di teologia, delle scuole di teologia dei seminari, delle congregazioni religiose e degli istituti superiori di scienze religiose. Valorizza e promuove gli studi di genere in ambito teologico, biblico, patristico, storico, in prospettiva ecumenica. Favorisce la visibilità delle teologhe nel panorama ecclesiale e culturale italiano. Promuove e sostiene le donne che desiderano dedicarsi allo studio, alla ricerca, all’insegnamento della teologia.
clicca qui

condividi su