Coscienza e umanità – giornata di studio

Padova e online, 21 e 22 ottobre 2022. Filosofia, scienze umane e teologia si interrogheranno sul tema della coscienza nella giornata di studio promossa da Asli – Accademia di studi luterani in Italia e Facoltà teologica del Triveneto.

Coscienza e umanità. Fondamenti teoretici, fonti antiche, riflessioni moderne e contemporanee è il titolo della giornata di studio articolata in due sessioni che si terranno venerdì 21 e sabato 22 ottobre 2022 nella sede di Padova della Facoltà teologica del Triveneto. L’iniziativa è promossa da Asli – Accademia di studi luterani in Italia e Facoltà teologica del Triveneto, in collaborazione con Absi-Associazione biblica della Svizzera italiana, Ise-Istituto ecumenico San Bernardino, Venezia e Cattedra Rosmini presso la Facoltà teologica di Lugano.

«In un tempo che ci vede vivere oltre gli smarrimenti della post-modernità e che quotidianamente ci costringe a prendere qualche distanza dalle derive di un persistente nichilismo, intendiamo porre ancora una volta la questione della “coscienza”» spiega Franco Buzzi, presidente Asli. «Immediatamente essa ci si rivela come auto-consapevolezza: è il centro prospettico dal quale guardiamo tutto ciò che rientra nella nostra esperienza e, insieme, è il centro decisionale dal quale scaturiscono gli atteggiamenti pratici qualificanti le nostre scelte di vita».

Le riflessioni che saranno portate nella giornata di studio interrogheranno la Sacra Scrittura, la filosofia dell’Occidente, le scienze e le scienze umane che si interessano all’individuo e alla società, la storia del cristianesimo con le sue teologie e le sue prassi, variamente differenziate, all’interno di una prospettiva volutamente e serenamente ecumenica.

«Auspicando per ogni soggetto umano uno spazio di libertà oltre ogni chiusura ideologica e oltre ogni determinismo fisico e neurobiologico, – conclude Buzzi – intendiamo portare alla luce quelle strutture antropologiche che possono garantire la libertà e la responsabilità delle nostre decisioni, pur essendo consapevoli che una libertà come la nostra non si esercita mai in assenza di condizionamenti e limiti effettivi».

Leggi l’intervista a Franco Buzzi (clicca qui)

Programma

La giornata di studio si aprirà, venerdì 21 ottobre alle ore 15.30, con i saluti inaugurali di Andrea Toniolo, preside della Facoltà teologica del Triveneto, e di Franco Buzzi, presidente dell’Accademia di studi luterani in Italia. L’introduzione ai lavori è affidata a Lubomir Žak, Università Palacky di Olomouc (Repubblica Ceca), Asli.

La prima sessione – Tra filosofia e scienze umane (ore 15.45-19) prevede quattro interventi: Alle radici della cultura euro-mediterranea: analisi ed interpretazioni bibliche, di Ernesto Borghi (Associazione biblica della Svizzera italiana, Istituto superiore di Scienze religiose “Romano Guardini” di Trento, Pontificia Facoltà teologica dell’Italia Meridionale – Sezione San Tommaso d’Aquino); Struttura e princìpi della coscienza morale dal punto di vista fenomenologico-trascendentale: una possibile ricostruzione, di Franco Buzzi (Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere, Asli); Cosa influisce sulla coscienza secondo le recenti ricerche nella psicodinamica e nelle neuroscienze, di Pierluigi Imperatore (Epoché Institut, Napoli); La coscienza cristiana dei laici nell’impegno politico. Tra storia e spiritualità, di Markus Krienke (Facoltà teologica di Lugano, Asli).
Chair Assunta Steccanella, discussant Marzia Ceschia (Facoltà teologica del Triveneto).

Sabato 22 ottobre si terrà la seconda sessione – Riflessioni teologiche (ore 9.30-12.30) con i seguenti contributi: “Qui sto saldo”. Una frase e il suo impatto, di Johannes Schilling (Università di Kiel); Il giudizio della coscienza e la libertà della fede, di Dietrich Korsch (Università di Marburg, Asli); Il ruolo della coscienza morale nel cammino dell’etica ecumenica, di Lorenzo Raniero (Istituto di Studi ecumenici, Venezia); Prendere coscienza come essere presi. Un cammino di libertà, di Sergio Gaburro (Facoltà teologica del Triveneto).
Chair Ilaria Malaguti (Università di Padova), discussant Antonio Sabetta (Asli).

La conclusione dei lavori sarà a cura di Michele Cassese (Ise-Asli), Markus Krienke, Lorenzo Raniero.

Scarica il programma.

La partecipazione è gratuita, in presenza (fino a esaurimento dei posti disponibili) e online (collegandosi al link che verrà comunicato agli iscritti).

Iscrizioni obbligatorie entro venerdì 14 ottobre tramite il modulo: https://bit.ly/3CK6DR9

Informazioni convegno.facolta@fttr.it – tel. 049-8787588.

Facebooktwitterlinkedinmail