Ripensare la prassi penitenziale. La terza forma della penitenza: esperienza da archiviare o risorsa?

Padova, 27 febbraio 2023. Una giornata di studio – promossa da Facoltà teologica del Triveneto, Istituto di Liturgia pastorale Santa Giustina e Facoltà di Diritto canonico S. Pio X di Venezia – intende portare un contributo di riflessione nel contesto generale di crisi della confessione individuale.

Lunedì 27 febbraio 2023 si terrà a Padova, nella sede della Facoltà teologica del Triveneto, una giornata di studio dal titolo Ripensare la prassi penitenziale. La terza forma della penitenza: esperienza da archiviare o risorsa? Su questo tema la stessa Facoltà, l’Istituto di Liturgia pastorale Santa Giustina e la Facoltà di Diritto canonico S. Pio X di Venezia hanno avviato nel 2021 un percorso di ricerca, sviluppato in due seminari, a cui hanno partecipato docenti di liturgia, teologia morale, diritto canonico, teologia pastorale e sacramentale, sociologia. La giornata di studio intende ora restituire al pubblico più ampio le riflessioni maturate nel contesto generale di crisi della confessione individuale, che giuridicamente e pastoralmente è sempre stata presentata come l’unica forma possibile nelle nostre terre.

«È radicato nei cristiani, probabilmente più di quanto pensiamo, il bisogno di riconciliazione, il desiderio di perdono. Lo ha dimostrato la buona, e in alcuni casi alta, partecipazione alla celebrazione della penitenza nella terza forma, introdotta da alcune Diocesi italiane in tempo di pandemia – spiega il preside della Facoltà don Andrea Toniolo –. La crisi della confessione individuale non significa immediatamente che è assente nel popolo di Dio il desiderio di celebrare la misericordia del Signore. La chiesa e la teologia sono provocate a ripensare la prassi penitenziale in questo nostro tempo. Per la chiesa che verrà».

Scarica il pieghevole e la locandina.

Per approfondire. A seguito dei seminari del 2021, sono stati pubblicati sul nostro sito alcuni contributi – a firma di Giulio Viviani, Andrea Gaino, Pierpaolo Dal Corso – che invitiamo a rileggere: clicca qui.

 

Programma della giornata di studio
Ore 10.00-13.00 e 14.15-17.00

Saluti
Andrea Toniolo, preside Facoltà Teologica del Triveneto
Benedict Ejeh, preside Facoltà di Diritto canonico San Pio X, Venezia
Loris Della Pietra, preside Istituto di liturgia pastorale Santa Giustina, Padova

10.00-11.30 Rilettura della prassi penitenziale
modera Andrea Toniolo, Facoltà Teologica del Triveneto

Penitenza in tempo di pandemia: l’esperienza liturgico-pastorale vissuta
Elena Massimi, Pontificia Facoltà di Scienze dell’educazione Auxilium, Roma

Una ricerca sociologica sulla terza forma
Simone Zonato, Facoltà Teologica del Triveneto

Aspetti pedagogico-pastorali del quarto sacramento, a partire da una indagine sul territorio
Daniela Conti e Assunta Steccanella, Facoltà Teologica del Triveneto

Dibattito

11.30-12.45 Interpretazione della prassi penitenziale
modera Benedict Ejeh, Facoltà di Diritto canonico San Pio X, Venezia

Il perdono: quali sfide per l’immagine di Chiesa?
Alessio Dal Pozzolo, Istituto superiore di Scienze religiose “Mons. A. Onisto”, Vicenza

Questioni canoniche relative alla terza forma
Pierpaolo Dal Corso, Facoltà di Diritto canonico San Pio X, Venezia

Dibattito

14.15-16.30 Prospettive pastorali
modera Livio Tonello, Istituto superiore di Scienze religiose di Padova

Il quarto sacramento. Rilettura teologico-fondamentale
Roberto Bischer, Istituto superiore di Scienze religiose “Giovanni Paolo I” di Belluno-Feltre, Treviso, Vittorio Veneto

Proposte per un rinnovo della prassi penitenziale
Ezio Falavegna, Istituto superiore di Scienze religiose “San Pietro martire” di Verona

Rito della penitenza: le risorse inattuate
Loris Della Pietra, Istituto di liturgia pastorale Santa Giustina, Padova

Dibattito

 

Progetto e coordinamento scientifico: Loris Della Pietra, Benedict Ejeh, Fabio Frigo, Assunta Steccanella, Andrea Toniolo, Simone Zonato.

Segreteria: Chiara Gatto, tel. 049-8787588 – convegno.facolta@fttr.it

La partecipazione è gratuita.
La giornata di studio si svolgerà in presenza.
L’iscrizione è obbligatoria entro il 20 febbraio 2023 a questo link.

Facebooktwitterlinkedinmail